Victory - Carlo Crucitti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Victory

Media > Gallerie pubbliche > modelli
 

  


 
Catanzaro, 17-06-2018
Ecco notizie più dettagliate sul modello H.M.S. VICTORY - 1765 (n.1 di 26) donato al "Museo del Mare" realizzato dall'Istituto Tecnico Grimaldi-Pacioli di Catanzaro Lido, in via Sebenico 39.

Il museo, inaugurato lo scorso 9 giugno e realizzato grazie all'impegno della Dirigente Prof.ssa Maria Levato ed alla progettista Prof.ssa Patrizia Spaccaferro, coadiuvati dal personale scolastico, studenti, professionisti volontari e tante altre persone comuni fra cui tanti pescatori che hanno contribuito a donare tanti personali quanto interessanti reperti.
Con quest'opera la Scuola, che opera da svariati anni sul territorio, sollecita gli abitanti del borgo marinaro e la cittadinanza tutta a sentire proprio questo luogo di storia e di memoria contribuendo alla sua crescita grazie all'impegno ed al contributo di ognuno. 
Diventa, inoltre, ancora più attuale e vera la promessa espressa nel suo motto "LA BUSSOLA PER IL FUTURO" che fa bella mostra all'ingresso dell'istituto.
Personalmente, preferisco vedere il Museo non esclusivamente indirizzato al passato ma aperto al futuro e quindi anche luogo di studio, di progettazione e di coinvolgimento dei giovani nella scoperta o riscoperta dell'amore per il mare e per i suoi fondali. Chissà se riusciremo, anche, a trovare il modo e la forma per integrare con il coinvolgimento dei giovani studenti il progetto "Calipso Sea Programme" - dell'associazione "Usabile" che presiedo - che con la realizzazione e perfezionamento del suo prototipo di piccolo robot ( https://www.usabile.org/calypso-sea-programme-1.html ) stimola conoscenze ed interesse all'ambiente marino ed alle attività ad esso connesse. 
 
H.M.S. VICTORY - 1765
La leggendaria nave sul cui ponte fu colpito a morte l’ammiraglio Nelson alla fine della battaglia di Trafalgar. Tre alberi, 102 cannoni, è ancora oggi ancorata a Portsmouth.
 
 

 
 

  


 
 
15/07/2018 ore
Aggiornato il: 15/07/2018
Torna ai contenuti | Torna al menu