Libertad - Carlo Crucitti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Libertad

Media > Gallerie pubbliche > modelli
 

  


 
Catanzaro, 07-07-2018
Oggi è il turno per le notizie più dettagliate della LIBERTAD - 1956 (n.25 di 26), il venticinquesimo fra i modelli donati al "Museo del Mare" dell'Istituto Tecnico Grimaldi-Pacioli di Catanzaro Lido, in via Sebenico 39.

La Libertad, fiore all'occhiello dell'Argentina, venne costruita per diventare la quinta nave scuola, in ordine cronologico, della Marina Militare.
Prima del 1963, anno in cui la nave venne armata e compì il suo primo viaggio, a disposizione della Marina Militare argentina, vennero messe: nel 1872 la General Brown, una nave a vapore, nel 1874 l'Uruguay, una cannoniera a motore equipaggiata a brigantino a palo, nel 1883 la Argentina, una corvetta a vapore attrezzata a vele, e nel 1891 la President Sarminento, anch'essa una corvetta a vapore. Quest'ultima rimase in servizio fino al 1961, quando venne trasformata in una nave museo che ancora oggi è conservata a Buenos Aires.
La Libertad venne espressamnente progettata e realizzata per diventare una nave scuola nei cantieri navali A.FN.E. di Rio Santiago; la chiglia venne approntata l'11 dicembre del 1953 e lo scafo fu varato il 30 maggio del 1956.

La struttura

Nei progetti iniziali la Libertad doveva essere un brigantino a 4 alberi ma quando il Pamir equipaggiato in modo analogo, venne investito e affondato dall'uragano Carrie al largo delle Azzorre il 21 settembre del 1957, i progettisti della nave scuola decisero di approntare delle modifiche in corso d'opera, riprogettando la Libertad per trasformarla in una nave a tre alberi. Questo anche se, quasi certamente, la sciagura del Pamir, che costò la vita a ben 80 degli 86 membri dell'equipaggio, fu causata dalla pessima disposizione delle 3.780 tonnellate di grano presenti nelle stive. Il carico, disposto in maniera scorretta, aveva sbilanciato lo scafo rendendolo instabile, soprattutto all'urto costituito da un uragano.
La Liberta venne armata il 28 maggio del 1963 come nave a tre alberi. Il suo scafo dispone di una controcoperta, cioè di un ponte superiore che congiunge il castello di prua e la poppa. Negli anni '60 dello scorso secolo, un periodo innovativo nella progettazione delle navi scuola, questo elemento divenne una costante nelle unità successive, come la Dar Mloziezy e le unità sorelle.
La Dar Mloziezy, nave scuola della marina polacca, costruita nel 1980, strappò alla "rivale" argentina il titolo di nave attrezzata a vela più linga del mondo. Dal primo viaggio inaugurale a oggi la Libertad ha partecipato a tutte le più importanti manifestazioni internazionali, come la Tall Ship Races e le regate Cutty Sark del 1986 e Colombo del 1992, incendo per ben sei volte il Boston Teaport Trophy. Questo premio viene assegnato annualmente dall'International Sail Training al veliero di addestramento che, in un lasso di tempo di 124 ore, abbia ricoperto la maggior distanza.
Attualmente la Libertad effettua una crociera d'addestramento all'anno, della durata di circa sei mesi, e una percorrenza media di 22.000 miglia marine, imbarcando gli allievi dell'Accademia navale di Rio Santiago.


 
Libertad - 1956
Quinta nave scuola, in ordine cronologico, della Marina Militare argentina, la Libertad è presente a tutte le manifestazioni che coinvolgono navi d’addestramento velico.
 
 

 
 

  


 
 
15/07/2018 ore
Aggiornato il: 15/07/2018
Torna ai contenuti | Torna al menu